SPA Manhattan

New York, USA

Una piscina newyorkese in Bianco Polare.

All'interno di uno dei più prestigiosi palazzi di Manhattan, si cela una splendida piscina dalle linee essenziali e dalle geometrie pure.Uno spazio armonioso nel quale ritrovare il proprio benessere dal caos della metropoli.

01_piscina_ny_960x
La purezza delle superfici.

Nel progetto la quasi totalità delle superfici è in pietra sinterizzata, in differenti texture superficiali e formati, che ne rivelano le qualità estetiche e le elevate caratteristiche tecniche. A contrasto il rivestimento ligneo a parete e l'effetto generato dallo specchio d'acqua sembrano interromperne la purezza accentuata dall'illuminazione artificiale.

02_piscina_ny_1920x780
Un rivestimento luminoso e versatile.

Lastre in grande formato di Lapitec Bianco Polare in finitura Vesuvio definiscono l’assito che circonda la lunga vasca rettangolare e rigira sulle pareti; tasselli rettangolari di piccole dimensioni ricoprono invece il basamento delle colonne e l’area della doccia, per le quali Lapitec ha fornito inoltre il piatto, sagomato su disegno. E se la finitura Satin Lapitec è stata impiegata per l’involucro della piscina, la versione lucida Lux riveste invece le scale che conducono al piano superiore, con un effetto di grande luminosità.

03_piscina_ny_960x

Elevate performance dentro e fuori dall'acqua.

Anche a contatto con l’acqua, e addirittura in immersione, Lapitec esprime le sue migliori performance: grazie alla sua composizione, che rende la superficie priva di pori, il materiale non assorbe liquidi, non forma muffe ed è antiscivolo e facile da pulire. Lapitec resiste inoltre a danni superficiali come graffi, abrasioni o alterazioni cromatiche dovute al tempo e all’intensità d’uso, proprietà fondamentali per uno spazio come la piscina.