NO.MADE

Milano, Italia

Gli elementi primari dell'abitare.

Una microcasa nomade che diventa elemento abitativo cellulare in grado di adattarsi per osmosi al contesto in cui viene inserito, sia esso un centro urbano oppure una location naturale. È NO.MADE, il progetto dell'architetto Michele Perlini che riflette sul tema dell'abitare itinerante e sceglie Lapitec per i rivestimenti degli interni, della cucina e del bagno.

Un'attenta selezione dei materiali.

Al centro del progetto l'attenzione ai consumi energetici dell’edificio: per gli interni sono stati selezionati materiali sostenibili, naturali o riciclati (noce americano, seta, cotone, plexiglass riciclato e corten), che hanno dato vita a elementi d'arredo costruiti ad hoc, abbinati alle pareti in pietra sinterizzata a tutta massa e al top cucina, sempre in Lapitec.

01_no_made_960x
02_no_made_1920x780
03_no_made_960x

Il calore della Terra Avana.

È il caldo colore Terra Avana delle lastre Lapitec, che diventa elemento di connessione cromatico per l'intero ambiente: la sua caratteristica tinta pastello regala una naturale sensazione di comfort estetico e percettivo. La delicata finitura Satin è stata usata per il piano cucina – completo di lavello ricostruito – e per la piletta della doccia. Lithos è, invece, la finitura dei rivestimenti verticali e del piatto doccia, e si distingue per la superficie microbocciardata. Il risultato è una piacevole discontinuità di texture che però si armonizza nel calore della nuance Terra Avana.