East End Gateway - Pennsylvania Station

New York, Stati Uniti

Il nuovo volto di New York City nasce sottoterra.

Un ampio processo di riqualificazione cambia il volto a Pennsylvania Station, la stazione ferroviaria più trafficata dell’emisfero occidentale e situata a Manhattan, al di sotto del celebre Madison Square Garden.

Localizzato fra 33esima Strada e la Settima Avenue East End Gateway, il nuovo punto di ingresso alla stazione progettato dallo studio Skidmore, Owings & Merrill, migliora l’esperienza di viaggio dei pendolari, prediligendo una segnaletica chiara e ambienti luminosi.


east-end-gateway-pennsylvania-station-lapitec-bianco-assoluto-lux
lapitec-east-end-gateway-pennsylvania-station
Il futuro contemporaneo di East End Gateway.
Profili morbidi e linee geometriche, avvolgenti colori chiari e tonalità fredde: East End Gateway è caratterizzata dalla presenza capillare della luce, che filtra dalla copertura in vetro e acciaio posizionata a copertura dell’uscita. Le pareti bianche, scelte a contrasto con la pavimentazione a seminato e alleggerite da inserimenti di partizioni in vetro, guidano lo sguardo in un movimento ascendente, dalle scale mobili sino al moderno lucernaio, dal profilo più fluido. Una grafica della mappa di New York sui toni del bianco e azzurro lo abbraccia visivamente, e rappresenta l’unico elemento ricercatamente decorativo della stazione, prima dello smaterializzarsi della struttura in lastre di vetro extra trasparente.
lapitec-lux-pennsylvania-station
lapitec-east-end-gateway-bianco-assoluto-lux
Continuità materica per grandi superfici.
Al fine di resistere all’elevato passaggio di pubblico, si stimano oltre 650.000 presenze all’anno, e alla conseguente usura cui sono soggetti i luoghi pubblici, tutte le superfici verticali delle facciate ventilate sono in pietra sinterizzata Lapitec in Bianco Assoluto, finitura Lux, che assicura al rivestimento una maggiore brillantezza e luminosità. Le lastre, qui utilizzate in spessore 30 mm, sono disponibili anche nel maxi formato 3365 mm x 1500 mm.

Le caratteristiche perfette per rivestimenti in luoghi pubblici.

Ideale per l’impiego in architettura, progettazione di interni, aree pubbliche o zone urbane, grazie alle caratteristiche tecniche uniche, Lapitec è una pietra per rivestimenti altamente performante e resistente, frutto di un processo produttivo attualmente coperto da 25 brevetti. Non è alterato da prodotti chimici, soluzioni acide e basiche, vernici e sbalzi termici; non teme il fuoco, urti, graffi e tagli e non sbiadisce all’esposizione ai raggi UV. La sua superficie priva di pori, infine, impedisce la proliferazione di batteri e funghi e lo rende un materiale facile da pulire e igienizzare, ideale per aree pubbliche a elevata frequentazione.

Applicazioni
  1. Building
Finiture
  1. Lux
    Bianco Assoluto - Essenza Collection