Breton HQ

Veneto, Italia

Dove tutto è nato.

Per il restyling della facciata della storica azienda Breton di Castello di Godego, si è scelto di utilizzare il Lapitec, la pietra sinterizzata il cui brevetto è nato proprio dopo anni di studi e test del centro di ricerca interno all’azienda.

02_breton_828x
Tre soli formati, per un progetto razionale.
Per non stravolgere l’architettura razionale e funzionale del blocco, si è scelto di posare dei lavorati in Lapitec in tre diversi formati, 900x915mm, 900x1151mm e 900x1311mm, che bene si adattano al contesto dell’azienda e non ne stravolgono la natura.
03_breton_1920x780
Il potere di bilanciare architettura e natura.

Per la realizzazione è stato scelto il colore Moca, in finitura Lithos, perché si inserisce perfettamente nell’ambiente circostante, bilanciando il verde delle aree operative con il verde che fa da cornice alla struttura.

Una pietra resistente e immutabile nel tempo

La posa dei pannelli è avvenuta tramite sistema di fissaggio a scomparsa Keil, prediligendo lo spessore minimo disponibile di 12mm.
Un progetto ambizioso, dove la pietra sinterizzata può esprimere al meglio il suo potenziale sia a livello estetico che nelle performance, assicurando l’immutabilità del materiale nel tempo e la resistenza ad ogni agente atmosferico.