Grattacielo nel centro di NY

Broadway, New York (U.S.A.)

Grande lavorabilità in grandi formati, nel cuore di New York.

Nel cuore della Grande Mela l’Entrance Hall di un grattacielo è stata rivestita con il Lapitec. L’edificio, a due passi da Times Square e all’incrocio fra le due principali arterie di Manhattan, è un building di lusso che ospita uffici manageriali e professionali, nonché la sede di alcuni marchi del mondo fashion.
Il progetto, curato dallo studio Fogarty Finger di New York, esprime la grande lavorabilità della pietra sinterizzata a tutta massa e la possibilità di impiegare il materiale in grande formato.

Un primo impatto pulito e raffinato.

Il Lapitec è stato utilizzato per rivestire le pareti della reception e i fianchi dell’ampio desk, ma è nel rivestimento del corpo centrale della lobby, al cui interno sono collocati i vani ascensori, che i progettisti hanno potuto ottenere un effetto estetico di grande pulizia e raffinatezza.
Questo risultato è stato possibile perché sono state impiegate lastre in Lapitec nella loro interezza, che sono state incollate alle pareti e assicurate con ancoraggio meccanico. Il risultato è una superficie verticale completamente in pietra sinterizzata che arriva a più di cinque metri di altezza con una grande uniformità estetica in grado di creare una forte omogeneità stilistica.

01_Skyscraper_Hall_960x
02_Skyscraper_Hall_828x
Nuove linee per lavorazioni mai viste prima.
Gli angoli di questa sezione, inoltre, sono smussati e arrotondati a mano, con un raggio di curvatura morbido: una lavorazione inedita e straordinaria possibile finora solo con le pietre naturali.
03_Skyscraper_Hall_828x
Armonizzazione dell'ambienta grazie a linee sinuose
La sapienza manuale si unisce quindi alle prestazioni tecniche del materiale per creare un effetto estetico di grande impatto, che armonizza alla perfezione il soft touch del Lapitec con lo spazio circostante.

Finiture raffinate per ambienti lucenti

La finitura scelta è Satin: una superficie raffinata, dalla naturale lucentezza e dalla capacità di riverberare la luce in modo morbido. Il colore, Bianco Polare, contribuisce a creare uno spazio luminoso attraverso nuances delicate, quasi diafane, che si integrano con le venature del marmo di Carrara. L’uniformità cromatica fra le lastre del Lapitec, inoltre, consente di avere un effetto di forte continuità estetica che trasforma le superfici in campiture monocromatiche di prestigio e sobria eleganza.

Applicazioni
  1. Living
  2. Building
Finiture
  1. Satin
    Bianco Polare - Essenza Collection